dentiE’ un’operazione meccanica, e a cui prestiamo poca attenzione. Eppure, a lungo andare, può crearci danni e problemi non indifferenti. Stiamo  parlando della pulizia dei denti. La domanda è semplice: sai lavarli correttamente? Ecco, a questo proposito, una carrellata di errori molto comuni.

Prima di tutto, la maggior parte di noi si lava i denti distrattamente. Sotto la doccia, guardando le email, oppure pensando ad altro: i denti, invece, andrebbero lavati davanti allo specchio, guardandosi attentamente. Ogni angolo della bocca, infatti, deve essere spazzolato con cura.

Attenzione, poi, a  cosa bevete durante la giornata: le bevande gassate, ad esempio (e parliamo anche di quelle considerate light), sono ricche di zucchero che corrode lo smalto. Non solo: ricordatevi di fare il pieno di calcio e di vitamine. Solo in questo modo i vostri denti resteranno sempre forti e sani.

Passiamo, poi, alle false credenze: molti pensano che più forte si spazzoli la dentatura, maggiore probabilità si avrà di avere denti forti e sani. Ciò è assolutamente sbagliato. Di fatto, si rischia di erodere più facilmente lo smalto: optate, a questo proposito, per uno spazzolino con setole morbide.

E se sei un viaggiatore assiduo, portati sempre dietro il tuo spazzolino. Attenzione però: assicurati che sia sempre ben asciutto. In caso contrario, i batteri potrebbero proliferare in modo rapido e veloce, causandoti danni alla bocca.
Infine vogliamo ricordarvi una cosa: si parla di bruxismo quando si digrignano, durante il sonno, i propri denti. Si tratta di un disturbo che, a lungo andare, può rovinare la masticazione, i denti stessi e a volte (nei casi peggiori) può portare a trasformare il volto. A questo proposito, al primo accenno, correte subito al riparo utilizzando un bite notturno.

Una corretta igiene dentale quotidiana allungherà la vita ai vostri denti, e voi non dovrete preoccuparvi di andare regolarmente da un dentista… se non per i controlli periodici (assolutamente obbligatori).