Qual è il giusto prezzo di un antifurto?

antifurtoSpesso e volentieri gli esperti di settore o quanto meno coloro i quali operano nel campo degli impianti di allarme, si sentono riproporre quella vecchia ma pur sempre giusta litania: “Qual è il giusto prezzo per un antifurto?”. La risposta non è così facile poiché esattamente come accade in molti altri settori votati al libero mercato, anche in questo caso i prezzi finali sono determinati da molte variabili tra cui la percentuale di guadagno di chi produce e di chi rivende il prodotto. Ma al di là del ricavo attribuibile a questo o a quel soggetto, i prezzi antifurto casa oscillano sostanzialmente a causa di tre principali fattori.

Come primo fattore troviamo il numero di componenti del sistema, poiché noi tutti possiamo immaginare come gli elementi varino in base all’ampiezza del luogo che ospiterà poi l’impianto (un monolocale ha certamente meno punti di accesso da tenere sotto controllo rispetto a quelli di cui necessita una villa!). In secondo luogo occorre considerare le caratteristiche e le tecnologie che di fatto contraddistinguono quel determinato antifurto rispetto ad un altro: è dotato di impianto videosorveglianza? Ha forse la tecnologia wireless? Domande di questo tipo ci fanno capire come il ventaglio di prodotti sia talmente variegato e quindi per forza di cose altrettanto diverso nei prezzi di vendita interni.

Ultimo elemento di cui tener conto è poi l’installazione, ovverosia se l’impianto da noi scelto necessita o meno dell’intervento di manodopera specializzata. Questo terzo fattore non va ritenuto ovvio, poiché in commercio esistono parecchi kit antifurto casa che permettono un’installazione in maniera del tutto fai da te.

Alla luce di quanto detto risulta chiaro come i prezzi antifurto casa possano oscillare in relazione a diverse variabili, e che proprio per questa ragione sia difficile stabilire un prezzo che possa dirsi universalmente giusto. Anche perchè quelli che abbiamo appena visto non sono altro che i tre motivi principali che spingono in alto o in basso il listino di un impianto di allarme, ma in realtà, a questi, si aggiungono parecchie altre variabili (come consulenza, assistenza, celebrità del marchio costruttore e via dicendo).

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi