ordine-casaRiordinare la casa è sempre una tragedia? Ecco alcuni semplici trucchi da tenere bene a mente. Già, perchè una casa ordinata è molto più funzionale, e anche bella da vedere (diciamoci la verità!). Eppure, alcuni lavori ci sembrano interminabili, e noiosi: noi vi dimostreremo il contrario.

Il tuo incubo peggiore è il frigorifero? Forse non lo sai, ma in soli 30 minuti puoi sistemarlo, e renderlo molto più pratico e funzionale. Ecco come: ricordati di pulirlo almeno una volta al mese. Butta (ovviamente) tutto ciò che hai dimenticato nel frigorifero, e che è scaduto.

Suddividi i piani: nella parte più alta metti l’insalata. Carne e pesce, invece, vanno posizionati nella zona più bassa, mentre la frutta e la verdura nei cassetti. Sui ripiani centrali puoi posizionare il formaggio, la pasta fresca o gli yoghurt: riponili dentro ai contenitori, e apponi su ognuno di essi una data di scadenza. In questo modo avrai sempre sott’occhio i prodotti.

Pensa anche al freezer, e se non ricordi cos’hai impacchettato, oppure sai che ha più di sei mesi, buttalo via senza pensarci. Restiamo ancora in cucina, e proviamo a riordinare i mille arnesi che invadono i nostri piani di lavoro. Buttiamo tutto sopra un tavolo, e dividiamo gli utensili in base al loro utilizzo: forma due gruppi, divisi in quelli che usi almeno una volta alla settimana e quelli che, invece, non utilizzi spesso.

Questi ultimi richiudili in un contenitore, e scrivici sopra la data: se tra sei mesi non lo avrai ancora aperto, allora ti conviene buttare il suo contenuto. Significa, infatti, che è tutto superfluo. Infine, liberiamo il piano di lavoro da tutto ciò che è inutile: vi basteranno solo 20 minuti.

Sistema i barattoli di vetro, e mettici al loro interno lo zucchero, il caffè e la pasta. I biscotti li puoi mettere in una scatola di metallo, mentre puoi eliminare dal piano di lavoro i piccoli elettrodomestici (occupano spazio inutilmente). Ora hai abbastanza spazio per lavorare, e in poco tempo!