fashionIl fashion rappresenta il punto di forza del settore e-commerce nel nostro Paese: la notizia, che potrebbe apparire come poco credibile ma che invece è fotografia perfetta dell’Italia di oggi, emerge direttamente da alcune indagini di ricerca di settore. Tra queste c’è quella condotta da EMP, primo eCommerce rock d’Europa. In particolare il gruppo, a livello europeo, ha fatto registrare un incremento nelle vendite del 25%, rispetto al precedente rilevamento (+10% in Italia).
Una notizia che fa riflettere da un lato, ma che non stupisce così tanto dall’altro: sono sempre di più le persone che, approfittando anche della possibilità di acquistare interessanti capi d’abbigliamento e vestiti firmati, ma anche accessori, scarpe e borse, a prezzi decisamente minori rispetto a quanto avverrebbe nei negozi tradizionali, scelgono proprio quest’opportunità. Perché se da un lato ne emerge la possibilità di scegliere anche capi firmati a prezzi migliori, dall’altro vi è anche l’opportunità di risparmiare tempo, potendo acquistare i prodotti comodamente da casa.
La tendenza è confermata anche dall’autorevole Osservatorio Ecommerce del Politecnico di Milano, che rileva un +25% di acquisti online nel settore della moda rispetto al 2015 (con guadagni pari a 1,8 miliardi di euro). Se il mondo e-commerce cresce mediamente del 15% nell’ultimo anno, l’abbigliamento online viaggia ad un +30%. A questo si aggiunta il fatto che le vendite online, nel fashion rappresentano il 10% di tutto l’e-commerce italiano; la penetrazione dell’e-commerce nel fashion è pari al 5% del mercato retail.
Oltre ai prezzi mediamente più bassi rispetti a quelli dei prodotti acquistabili presso i punti vendita tradizionali, un altro punto a favore in merito di un negozio che si può trovare in rete, come Tiffany Bergamo, è quello di poter scegliere tra una gamma decisamente più ampia di abiti. Basta semplicemente accomodarsi davanti al proprio pc, cercare tra le linee d’abbigliamento di proprio interesse, e scegliere quella che maggiormente si associa alle nostre esigenze ed ai nostri gusti, non dimenticando anche la possibilità di confrontare prodotti e prezzi, senza necessariamente spendere tempo e denaro per andare in giro per negozi alla ricerca dell’abito o dell’accessorio giusto.