ragazzoCon l’avvento della crisi economica son nate situazioni che non credevamo mai possibili: uomini e donne si son ritrovati ad affrontare la dura realtà della disoccupazione, ma se c’è una fetta di popolazione che in questo clima non è riuscita a sopravvivere e in un modo o nell’altro ha ritenuto opportuno evitarla; dall’altra continua ancor’oggi a tener duro una fascia di popolazione che invece non si dà per persa. Una parte di popolo che ha ritenuto opportuno reinventarsi pur di non rimanere senza un posto di lavoro e senza un reddito su cui poter contare.

Tra i tanti mestieri che gli italiani hanno deciso di costruire su di sé troviamo le mansioni più impensabili, ma anche una forma di professione che in realtà non solo non è impensabile ma è anche una delle più antiche: parliamo del gigolò nel caso degli uomini e della escort nel caso delle donne. Di persone che, pur non essendo equiparabili all’ambiente della prostituzione per tutta una serie di ragioni, in qualche modo rievocano comunque quello che è “il mestiere più antico del mondo”.

Diventare un gigolò è una scelta che può rivelarsi di grande aiuto per l’uomo che dovesse aver perso il posto di lavoro e che, pur di reagire, è pronto a lanciarsi anche in una sfida nuova ed entusiasmante come questa. In fondo se c’è la bella presenza si è già a metà dell’opera per riuscire in questa professione, ma non dimentichiamo che un vero professionista che decide di tuffarsi a capofitto in questo lavoro deve saper far sue tante altre credenziali come la cordialità, la pacatezza, la propensione all’ascolto e anche una certa dose di cultura che gli consenta di tener testa a qualunque (o quasi) genere di discorso.

Il gigolò è un mestiere che sta via via risorgendo da un periodo nel quale non si è parlato molto di lui, e che lo sta facendo grazie ad un periodo in cui o di mestieri non ce ne sono oppure non sono in grado di offrire un tenore di vita quanto meno soddisfacente. Famoso, a tal proposito, è l’agio che la professione del gigolò può dare: i professionisti di settore guadagnano diverse migliaia di euro al mese senza particolari sforzi e mantengono grazie a ciò un tenore di vita medio-alto. Diventare un gigolò conviene!