Trading online e gioco d’azzardo

Trading online e gioco d’azzardo sono due attività molto diverse tra di loro, e apprezzarne alcuni dei termini divergenti ti permetterà di avvicinarti al primo con maggiore consapevolezza.

Come il gioco d’azzardo, per esempio, anche il trading è un gioco di probabilità e numeri. La differenza chiave quando si gioca d’azzardo è che la casa ha il vantaggio. Quando fai trading, dovresti fare trading con un vantaggio sul mercato. Per evitare di cercare di controllare il risultato, devi allenare la tua mente a pensare per probabilità.

Nel business dei casinò, quasi tutti i giochi hanno un rapporto favorevole verso la casa, il che significa che il casinò ha più probabilità di vincere. Questo non significa che i giocatori non possano o non vogliano fare soldi. Tutt’altro. Ogni giorno a Las Vegas, milioni di dollari vengono pagati ai giocatori, ma se abbastanza persone giocano quel giorno, qualche altro milione di dollari andrà ai proprietari dei casinò. Ci saranno giorni in cui un casinò pagherà più di quanto ha incassato, ma alla fine dell’anno, il casinò sarà il vincitore di una percentuale significativa. Ecco perché l’industria dei casinò ha bisogno di sempre più giocatori. Il vero denaro è nel gioco d’azzardo; così, le bevande sono gratis e il cibo, l’hotel e il volo per Las Vegas sono economici. Più giocatori ci sono nel casinò, più le probabilità sono favorevoli per il casinò.

Alcuni giocatori professionisti riconoscono che i casinò hanno sempre il vantaggio in un gioco, quindi cercano di cambiare le probabilità a loro favore giocando a squadre o contando le carte. Per esempio, nel blackjack, i contatori di carte sono sparsi intorno al tavolo e fanno puntate relativamente piccole. Quando il conteggio diventa matematicamente molto favorevole, segnalano al giocatore principale e questo colpisce il casinò con una scommessa pesante. Per combattere questo tipo di giocatori, i casinò impiegano agenzie investigative specializzate nella ricerca di contatori di carte, imbroglioni di dadi, e perforatori di slot machine. Essenzialmente, i casinò non vogliono giocatori abili che hanno scoperto come avere un vantaggio sulla casa.

È interessante notare che non ci sono giocatori professionisti nei giochi che non implicano abilità (come i dadi o la roulette). Questi sono conosciuti come giochi minus-sum perché il casinò spazza via tra il 3 e il 6% di ogni scommessa, rendendo i giochi non vincenti nel lungo periodo. I giocatori professionisti fanno soldi a spese degli altri giocatori solo nei giochi di abilità come il poker, dove i giocatori deboli o subottimali forniscono abbastanza opportunità ai professionisti per superare le probabilità.

Simile alla roulette o ai dadi, il trading è un gioco a somma negativa. Semplicemente entrando nel mercato, si inizia a perdere. La tua banca ti addebita una tassa per il trasferimento di fondi sul tuo conto di trading. Il tuo broker ti addebiterà una tassa in entrata per finanziare il conto e poi comincerà a farti pagare una tassa per i loro dati di mercato e l’uso della loro piattaforma, così come una commissione su ogni scambio che fai. Se non fai abbastanza commissioni mensili per loro, ti faranno pagare una tassa di inattività. Quando fai un’operazione, i market maker traggono profitto addebitandoti lo spread bid-ask e lo slippage sui tuoi riempimenti. Anche i regolatori come la Financial Industry Regulatory Authority (FINRA) e la U.S. Securities and Exchange Commission (SEC), oltre alle borse vere e proprie, vivono dei mercati facendo pagare le commissioni.

I mercati finanziari hanno bisogno di un continuo rifornimento di trader perdenti perché portano denaro nei mercati. La gente pensa che il trading sia un gioco a somma zero, ma non è così. Il trading è un gioco a somma negativa perché, mentre l’ecosistema industriale drena denaro dai mercati, i vincitori ricevono meno di quello che i perdenti stanno perdendo. Il mercato non è un campo di gioco alla pari; è rivolto contro di te!

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi