Rimedi naturali per dormire

insonniaMolto spesso lo stress, le ansie e i problemi ci tolgono il sonno. Fortunatamente, per sopravvivere ad ore e ore insonni ci sono molti rimedi naturali. Si tratta dei cosiddetti rimedi della nonna che, nonostante il tempo che passa, risultano essere sempre molto efficaci e ottimi da utilizzare. Vediamo insieme quali sono.

Iniziamo con il Kava: si tratta di una radice della Polinesia, ed è molto utilizzato dagli abitanti delle isole Fiji proprio come bevanda tipica. Di fatto, è una radice del Piper methysticum ed ha forti effetti sedativi ed ansiolitici, tanto da essere prescritta per risolvere litigi e come anestetico emozionale.

Ha delle controindicazioni: non va utilizzato in caso di malattie epatiche, e soprattutto non va assunto insieme ad alcolici. Un altro rimedio è l’escolzia: chiamato anche Papavero della California allevia i disturbi legati all’ansia, nonchè facilita il sonno. L’escolzia, poi, possiede proprietà analgesiche, antibatteriche e antinfiammatorie. Insomma, un vero toccasana naturale.

Il luppolo è noto soprattutto come proprietà della birra. In realtà aiuta a curare dismenorrea, problemi digestivi e depressione. Può essere utilizzato sia in capsule che con la tintura madre. Se, invece, dopo cena vi viene appetito, ma avete paura di non riuscire a digerire il tutto prima di andare a dormire, non vi dovete preoccupare: una banana e una manciata di mandorle vi concilieranno il sonno al meglio.

Infine un ultimo consiglio: dedicatevi un bagno rilassante, ed aggiungete all’acqua alcune gocce di olio essenziale alla lavanda. Questa pianta, infatti,  possiede virtù calmanti ed aiuta a prendere sonno più facilmente. Se, però, non avete la vasca massaggiatevi le tempie con lo stesso olio, oppure fatene cadere alcune gocce sul cuscino.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi