Monitor da gaming – Differenze con i monitor classici e informazioni utili

pexels-hitesh-choudhary-340152-jems2012I computer da gaming si distinguono da quelli per ufficio non solo per aspetto estetico ma anche e soprattutto per la grafica. La scocca dei computer per gaming è generalmente molto moderna e segue dei design all’avanguardia, dentro i quali vengono ritagliati degli appositi spazi per garantire un sistema di raffreddamento di alto livello. Essendo sovra dimensionati e dotati di led, i computer per gaming tendono a lasciare a bocca aperta chi li guarda, mentre i dispositivi da ufficio mantengono un aspetto tradizionale.

Ulteriori caratteristiche dei computer da gaming

I pc gaming, generalmente pre assemblati, appartengono ad una nicchia di prodotti tecnologici con prestazioni di altissimo livello. Ogni parte del dispositivo infatti è ottimizzato per garantire performance di gioco utili ai gamer professionisti. Gli alimentatori, nella maggior parte dei casi sono potenziati, le RAM iper estese e le CPU velocissime. Anche le schede video e audio non peccano di qualità, tanto da garantire risoluzioni altissime con tempi di risposta minimi. Le differenze con i computer da lavoro sono pertanto molto chiare anche in questo caso. Chi è ben addentrato nel mondo del gaming sa anche che esistono tre tipi di pc per gaming:

  • PC Gaming aggiornabile ed upgradabile con più facilità rispetto agli altri modelli. L’aspetto più scomodo riguarda la sua collocazione che deve essere fissa.
  • Notebook gaming, portatile e quindi facilmente trasportabile, è tuttavia più oneroso e complicato da aggiornare rispetto ai pc gaming.
  • Computer all-in-one, complicato da spostare ma molto bello a livello estetico.

Schermo, tastiera e mouse di un computer per gaming

La tastiera più adatta per un pc da gaming è quella meccanica, perfetta per effettuare movimenti virtuali velocissimi e precisi. Gli amanti dei giochi notturni tendono ad acquistare le versioni retroilluminate. Per quanto riguarda il mouse invece, sono da prediligere quelli ottici, estremamente sensibili oltre che precisi. I patiti del settore, sono soliti avvalersi anche di scocche serigrafate o personalizzate attraverso adesivi. Il monitor, altrettanto importante, deve avere dimensioni non troppo ridotte (dai 14″ ai 17/18″) e possibilmente una forma leggermente ricurva. La risoluzione può essere HD (1280×720 o 1366×768 pixel), FULL HD (1920×1080), 2K QUAD HD (2560×1440 pixel) o 4K ULTRA HD (3840×2160). Parte fondamentale dei pc è anche il sistema di raffreddamento, precedentemente citato, ed i dissipatori a liquido per la CPU. Queste parti permettono al pc di non surriscaldarsi e mantenere delle ottime performance.

 Quanto costa un computer per gaming

È molto difficile indicare un prezzo specifico per un computer da gaming, anche se in linea generale il mercato propone articoli da un minimo di 1000€ fino a cifre con quattro zeri. Tutto dipende dal marchio, dallo stato di utilizzo (usato, nuovo o ricondizionato) e dalle caratteristiche tecniche del prodotto. L’elevata quantità di memoria e la capacità di elaborazione super veloce rende i computer da gaming perfetti anche se acquistati in versione rigenerata. Nella pratica risultano utilissimi anche per chi svolge attività lavorative di video editing e di grafica.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi