I barbecue a gas

barbecueIn Italia i barbecue a gas non sono molto diffusi, perché molte persone tendono a preferire il fuoco della carbonella, pensando che la cottura sulle griglie a gas non sia altrettanto saporita. Nella i barbecue a gas permettono risultati migliori, perché è più facile modulare la fiamma e inoltre non serve attendere tanto tempo perché il fuoco sia acceso.

Diversi barbecue a gas

Anche se i barbecue a gas sembrano molto simili tra loro, in realtà questo tipo di barbecue è disponibile in tante diverse versioni, che possono portare a risultati decisamente differenti. Il classico barbecue a gas possiede uno o due fuochi, posizionati al di sotto di una griglia rotonda o rettangolare; sulla griglia è possibile posizionare un coperchio, per rendere la cottura più uniforme, più o meno come avverrebbe in un forno, mantenendo però tutto il sapore della cottura alla fiamma. Alcuni modelli non hanno la griglia in acciaio, ma in ghisa o in pietra lavica: le fiamme sottostanti scaldano il materiale in modo uniforme, in modo da ottenere cibo saporito e gustoso, cucinato in modo totalmente dietetico. Si possono trovare in commercio anche barbecue a gas con vano per affumicare: vi si accende una fiamma con delle cortecce umide e un tubo trasporta il fumo così prodotto direttamente sulla zona delle griglie, che va mantenuta coperta.

I prezzi

Non è possibile indicare un prezzo indicativo per i barbecue a gas, perché i modelli sono così tanti e diversi tra loro da rendere disponibili barbecue per tutte le tasche. Le caratteristiche che più incidono sul prezzo totale sono gli optional, le dimensioni della griglia, la solidità della struttura e il numero di fuochi. I barbecue più costosi hanno griglie molto ampie, con diversi bruciatori che permettono di cuocere a temperature diverse contemporaneamente. Per poter apprezzare quanto costa un barbecue in pietra lavica, o con affumicatore, è importante quindi valutarne anche le dimensioni e la solidità. Più un barbecue è grande e costruito con materiali di ottima qualità, e più è costoso. C’è da dire comunque che un barbecue molto piccolo spesso costringe ad effettuare la cottura del paso in tempi diversi, rendendo il lavoro poco pratico o piacevole. Un barbecue con diverse griglie, full accessoriato, di grandi dimensioni e robusto permette un utilizzo per decine di anni, senza necessitare di acquistarne uno nuovo ogni pochi anni. Per avere un barbecue sempre in ottimo stato è anche importante effettuare la corretta manutenzione.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi