casa della sloveniaVisitare la Slovenia è davvero una scelta azzeccata, sia per i tanti posti splendidi sparsi per il paese che per essere un luogo facilmente raggiungibile dall’Italia. Basti pensare che in auto da Trieste la distanza da percorrere è di soltanto 100 km, oltre ad essere facilmente accessibile mediante bus oppure con i tanti voli disponibili presso i più importanti aeroporti italiani. Gli hotel Slovenia dove trascorrere le notti per riposarsi, in attesa delle lunghe ed entusiasmanti giornate che attendono i turisti all’aperto, sono davvero numerosi e per tutte le tasche.

In genere con una spesa di 60 euro si può soggiornare in un hotel di buona qualità, con colazione compresa, nella capitale Lubiana, da molti considerata una sorta di piccola Praga.

Proprio Lubiana è una delle città più visitate in Slovenia dai turisti, molto giovanile per i tantissimi studenti che frequentano la sua università.

Una cittadina che presenta tantissime bellezze artistiche da visitare. Assolutamente da compiere è la salita in funicolare al Castello, che consentirà, con un giro di circa 2 ore, di gustarsi il centro storico dall’alto. Da visitare anche il famoso mercato centrale, dove è possibile trovare numerose specialità slovene, come ad esempio la celebre “torta potica”. In caso di improvvisa fame, è consigliatissima anche la gustosa salsiccia carniolana.

Una volta lasciata Lubiana, assolutamente da vedere la regione alpina e dei laghi, un posto davvero affascinante in cui si rimarrà incantati dalle bellezze dei luoghi.

Tantissime sono le meraviglie naturali da poter gustare, il tutto ad una distanza di soli 50 Km dalla capitale. Un consiglio, prima di lasciare la zona dei laghi: assaggiare il famoso dolce tipico di Bled, una sfogliatella con una gustosa crema pasticciera, una delle specialità gastronomiche del paese.