Gli errori da non fare sul mercato azionario

È importante evitare di fare errori da principianti soprattutto quando si tratta di soldi. Ecco i 10 consigli per evitare gli errori classici del mercato azionario per neofiti.

1.Non avere un piano di investimento regolare

Assicuratevi di avere un piano per investire su base regolare ad importi fissi. Non preoccupatevi di quale sia l’importo, si può crescere, ma si dovrebbe avere un importo minimo che si può contribuire ogni mese. Anche se adesso stai comprando solo un’azione al mese, è un inizio, puoi aumentare l’importo man mano che la tua capacità di contribuire cresce.

2. Non fare analisi

Molti nuovi investitori comprano semplicemente qualsiasi azione che li attragga al momento. All’inizio del vostro piano d’investimento e poi una volta all’anno, dovreste stabilire delle azioni specifiche che intendete acquistare, e poi attenervi ad acquistarle almeno una volta al mese nelle quantità che avete deciso in anticipo.

3. Non diversificare abbastanza

Molti investitori comprano azioni di poche aziende e pensano di avere un portafoglio diversificato. Se hai meno di 15 aziende in cui stai investendo, allora non stai realmente mantenendo un portafoglio diversificato.

4. Non diversificare per settore

Ricorda che non dovresti mettere tutto il tuo denaro in un solo settore o industria. Prenditi del tempo per trovare aziende in diversi settori oltre a quello a cui sei interessato.

5. Panico durante i cali

Non uscire mai dal mercato durante i ribassi. Questo è un errore enorme che milioni di persone fanno – e lo fanno continuamente. Come investitore a lungo termine, non sei preoccupato dei cali, che saranno eventi brevi se paragonati alla tua intera storia di investimenti. In effetti, dovresti investire in più azioni, non meno quando c’è una flessione, in modo da poter ottenere prezzi scontati.

6.Cambiare troppo le azioni

Se avete trovato buone aziende in cui investire, rimanete con loro. Non c’è bisogno di cambiare continuamente i vostri investimenti e farlo vi costerà alla lunga.

7 Non riequilibrare

Assicurati di riequilibrare il tuo portafoglio alla fine dell’anno, in modo che continui ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine.

8. Evitare gli ETF

Molti ETF hanno tassi di crescita che superano il mercato e si ottiene anche il beneficio di una massiccia diversificazione. Dovresti includere almeno qualche ETF nei tuoi piani di investimento.

9. Rimanere troppo a lungo in una società

Mentre si può uscire dalle azioni troppo presto, si può anche rimanere troppo a lungo. Se è chiaro che un’azione non sta crescendo per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi di ricchezza e reddito, non abbiate paura di uscirne.

10. Usare soldi che non puoi permetterti

Potresti non volerlo affrontare, ma pagare il debito prima è più importante che investire. Un debito con un tasso d’interesse del 7% significa che ci stai perdendo il 7% all’anno!

 

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi