Hai mai sentito parlare di pip (o pips, in plurale inglese)?

Ebbene, i pip sono utilizzati per esprimere la redditività di un’attività commerciale o di un investimento finanziario. In alcuni casi sarà sufficiente esprimere la redditività in una data valuta ma… quando vogliamo confrontare i risultati di vari trading, questo diventa difficile.

Dopotutto il trade è quotato in una certa valuta, e poiché i tassi di cambio reciproci spesso differiscono, è meglio visualizzare i risultati in pips.

Quanto vale un pip?

Il valore di un pip varia notevolmente per le diverse valute. Nella maggior parte delle coppie di valute un pip riflette una variazione di prezzo di un quarto decimale. Tuttavia, ci sono anche valute come lo yen giapponese che sono quotate con solo due cifre decimali: in questo caso il valore di un pip è evidentemente diverso, e pari alla più piccola cifra decimale del tasso di cambio tra le due valute di riferimento.

Come calcolare i pip

È abbastanza semplice calcolare il valore di un pip. Basta infatti moltiplicare la dimensione della posizione per il numero di decimali, e questo è il profitto che si ottiene quando il prezzo sale con un pip!

Per esempio, se EUR / USD 100.000 * 0,0001 = 10 euro, un pip è quindi pari a dieci dollari USA.

Allenarsi con un conto demo

Come sempre, la migliore mossa per poter comprendere che cosa siano i pip e come funzionano, è quella di aprire un conto demo presso uno dei broker migliori del web.

Su tali broker puoi infatti provare gratuitamente il trading con i CFD usando il plafond di denaro virtuale che il broker ti avrà messo da parte. Qui puoi fare trading su Forex, indici, materie prime, azioni e altro ancora.

Noterai così che lo spread in pip sarà diverso per ogni strumento di trading e potrà essere molto basso per i cambi più liquidi, come EUR/USD e GBP/USD, e un po’ più alto per cambi meno liquidi.

L’importanza dei pips

Fortunatamente, i pip non sono l’aspetto più importante del trading e sono particolarmente utili quando si confrontano gli scambi con diversi volumi e diverse valute. La maggior parte dei broker moderni visualizza i tuoi profitti e le tue perdite in un’unica valuta, in modo da avere sempre un’immagine chiara delle tue operazioni.

Dopo qualche trade simulato con un conto demo, avrai certamente l’opportunità di comprendere in pieno l’utilità e l’importanza di tali elementi!