Il root, questa fantomatica operazione che ci permette di effettuare operazioni che non sono permesse in Android. Perché esiste? Perché dobbiamo farlo? Prima di tutto perché non c’è permesso di fare alcune cose per validi motivi: non danneggiare il nostro Smartphone oppure incorrere a rischi di sicurezza. Ma ci sono alcuni programmi che possono aumentare le funzioni del nostro cellulare e sbloccare potenzialità molto interessanti, evitando alcuni di questi inconvenienti. Questi hanno bisogno appunto di un Root Android fatto a dovere.

Al giorno d’oggi esistono programmi automatici che possono aiutarci nell’operazione, sia installandoli nel sistema Android oppure usando l’apporto del nostro PC, collegandolo allo Smartphone o Tablet. Quando si dice Tutto Android: non c’è nulla di meglio che vaste possibilità d’installazione e facilità d’uso. Considerate, però, solo che negli ultimi modelli di Samsung e Nexus sono presenti i contatori Knox, sensori che possono rilevare se abbiamo tentato un root nel nostro sistema. In quel caso, seguite bene i programmi che evitano questa disgraziata funzione.

Collegandolo al nostro PC tramite la porta USB, ecco i programmi che possono esserci utili:

RootGenius…ottimo programma automatico, adatto ai più vecchi sistemi. Installatelo, avviatelo e collegate il vostro dispositivo alla porta USB. Lasciate fare il resto al programma (può impiegarci anche più di mezz’ora!). Installa Kingo alla fine dell’operazione. Potete scaricarlo da qui: www.shuame.com/en/root/

Kingo Root…altro ottimo programma che riesce dove RootGenius può fallire. Interfaccia anche molto più efficace dell’altro, anche se non bisogna comunque fare molto. Va infatti collegata alla porta USB il dispositivo Android quando richiesto e lasciarlo fare. Installa SuperSU alla fine dell’operazione. Potete scaricarlo da qui: www.kingoapp.com/

Ecco invece come fare installando un programma nel nostro Android:

(Ricordate di attivare l’installazione da fonti ignote o sconosciute in impostazioni-opzioni sviluppatore).

Framaroot…è un ottimo programma compatibile con parecchie versioni di Android in commercio. Permette di Rootare velocemente ed in modo efficace il nostro Smartphone direttamente al cuore della faccenda. Potete scaricarlo da qui: framaroot.net/

CF-Auto-Root…garantito per Rootare il vostro Android, garantito anche per fare scattare il sensore della garanzia. Potete però installarlo se Framaroot fallisce i suoi tentativi di Root. Potete scaricarlo direttamente da qui: autoroot.chainfire.eu/

TowelRoot…estremamente efficace con le versioni di Kit Kat sotto il 4.4, e non fa scattare il Knox. Richiede comunque molta attenzione nell’operazione per evitare eventuali blocchi del sistema. Scaricatelo da qui: towelroot.com/