tottiIn questo weekend appena trascorso si è giocata la 22ma giornata di serie A e le emozioni ed i goals non sono mancati. Vediamo di analizzare le più importanti partite.

Cominciamo con l’Inter che ospitava in casa il Palermo e che finalmente ha portato a casa una bella vittoria che mancava oramai da troppo tempo. In una serata gelida non sono mancate le belle emozioni, nel primo tempo con il goal di Guarin e poi una doppietta personale di Icardi nel secondo tempo.

Mancini si può finalmente dire soddisfatto della sua squadra che ha finalmente mostrato un gran carattere e tanta grinta.

Altra partita davvero ricca di sorprese è stata quella di sabato sera tra la capolista Juventus e il Milan, partita in cui non sono mancate le polemiche per un goal che doveva essere annullato.

Il Milan ha giocato meglio che poteva, considerando anche le numerose ed importanti assenze, ma la Juventus si è dimostrata ancora una volta una squadra forte e da scudetto. I goals, prima di Tevez e poi di Bonucci e Morata sono ancora dei meravigliosi capolavori che hanno fatto esplodere di gioia l’intero stadio.

Ma la squadra che sta veramente stupendo tutti quanti è il Napoli che ieri ha dimostrato di poter vincere senza i colpi del suo fenomeno Higuain. La partita, giocata in casa contro l’Udinese, è terminata con un bel 3-1, ed i goals sono di Gabbiadini, Mertens e un autogol dello sfortunato

Thereau. Superlativa la prestazione di Marek Hamsik, che tante volte arriva vicino al goal.

Per il Napoli questa è la quarta vittoria consecutiva dall’inizio dell’anno e testimonia ancora una volta il momento di gran forma che la squadra di Benitez sta attraversando. La bella vittoria di ieri ha permesso di staccarsi di ben sette punti dalle inseguitrici Sampdoria e Fiorenitna e di avvicinarsi sempre di più alla Roma, che ora è a soli 4 punti.