fitnessDall’11 al 13 Settembre la città marina di Bibione ospiterà il consueto appuntamento annuale con il Bibione Beach Festival, una kermesse che attira gli appassionati di fitness da tutto il paese e che si propone di dare il via ai trend che allieteranno l’autunno/inverno dei corsi e delle discipline fisiche più in voga del momento.

Anche le tante palestre di Milano saranno sicuramente allineate a questi importanti trend, in quanto sappiamo che l’universo del fitness e delle persone che lo praticano con gioia è sempre più esigente e desideroso di novità.

Le palestre di tutta Italia potranno contare, per questa stagione autunnale, su molte novità, ovvero su corsi internazionali che sono sbarcati nel nostro paese e si propongono di far divertire e molte persone con mix di diverse discipline, proponendo allenamenti che fondono l’aerobica più pura ad esercizi che rimandano ai giochi di un tempo. È questo, infatti, il trend di stagione, una proposta che smescolare esercizi mirati alla tonificazione con l’impiego di strumenti ‘antichi’ quanto divertenti, come l’elastico, la palla e chi più ne ha più ne metta.

Le palestre di Milano e non solo potranno quindi contare sul ‘Pop’ di Nicola Rosan, una disciplina che grazie ad uno speciale elastico riesce a far allenare tutti i muscoli del corpo, regalando anche tanto divertimento. Un’altra proposta che sarà certamente presentata dalle palestre per la stagione autunno/inverno 2015-2016 è l’attesissimo The Jungle Body, una disciplina ideata dalla fitness coach australiana Tara Simich che si presenta articolata in diversi workout.

Il primo si chiama Konga, ed è un mix tra pugilato, danza, cardio e tonificazione, mentre il secondo, Jagua, si rivela più rasserenante e dedicato a chi ama le discipline orientali, in quanto si tratta di un’interessante fusione di pilates, Yoga e danza.

Ecco infine l’atteso VYPA, dedicato a chi ama i combattimenti: si tratta di un incrocio tra boxe, MMA e cardio, mentre il TYGA non è altro che un allenamento prettamente dedicato a chi ama la contaminazione fra fitness e danza, in quanto si tratta di una disciplina fortemente ispirata all’Hip Hop e alla Dancehall