schermo flessibile

 

 

 

 

 

 

AL CES 2013 a Las Vegas tra le tante e straordianarie innovazioni tecnologiche ha vinto il podio per l’originalità il paper tab o tablet a schermo flessibile.

Il prodotto nasce dalla collaborazione di : Intel, Plastic Logic, Human Media Lab della Queen’s University of Computing di Kingston (Ontario – Canada), ma non è ancora in commercio e non si hanno ancora notizie sul suo eventuale prezzo.

La caratteristica principale è quella di somigliare ad un foglio A4 plastificato, e pieghevole, è in effetti un tablet con schermo ultrasottile, pieghevole ed indistruttibile di ”10.7”  e con pannello touch screen, dotato di tecnologia e-ink (la stessa del Kindle). Si può cambiare pagina semplicemente piegano il lato dello schermo e si possono scambiare dati con altri tablet avvicinandoli e può essere utilizzato in sinergia con altri tablet affiancandoli per ottenere uno schermo più grande.

Il pannello è in scala di grigi, essendo la versione in colori ancora in fase di studio anche se i suoi inventori sono convinti che i futuri tablet saranno simili a fogli A4 plastificati e coloratissimi.

Esistono due versioni di tablet flessibili: con alimentazione da rete elettrica esterna o con un pacchetto di batterie flessibili incluse.

E’ dotato, inoltre di un processore Intel Core i5, ma ancora è in grado di eseguire una sola APP per display, ma supporta diverse applicazioni tra cui e-mail, reader e-book, word processor ecc., essendo quindi possibile leggere, scrivere, disegnare, scambiare documenti ed essere localizzati.

I suoi presentatori sono convinti che il futuro sarà fatto di tablet arrotolabili e pieghevoli, ma indistruttibili e resistenti.

In effetti i designer dell’azienda coreana Samsung ha già presentato il suo prototipo di paper tablet, anche se al momento è solo una speranza del commercio futuro e non deriva da comunicazioni ufficiali della stessa azienda, ma solo il frutto dell’immaginazione dei designer che lo hanno presentato.

Molti analisti si aspettano l’inizio della produzione di schermi flessibili in tempi brevi.