trading on line opzioni binarieIl mondo del trading online italiano è stato scosso, qualche giorno fa, dal servizio delle Iene che metteva in evidenza le pratiche scorrette di alcuni broker semi-sconosciuti. Ora, a parte le esagerazioni giornalistiche che nel nostro paese non mancano mai, che lezione possiamo imparare dal servizio?

Qualcuno ha detto che le opzioni binarie sono una truffa e che sarebbe meglio starne alla larga. Chiariamoci subito: nessuno è obbligato a tradare le opzioni binarie o a fare trading online in generale ma sarebbe opportuno documentarsi prima di esprimere un’opinione tanto radicale. Probabilmente molti di quelli che si sono affrettati a scrivere articoli indignati sulle truffe delle opzioni binarie non sanno nemmeno cosa siano le opzioni binarie. Per loro suggeriamo di leggere http://www.diventaretrader.com/opzioni-binarie.html, un articolo che spiega chiaramente cosa sono le opzioni binarie e come funzionano.

Possiamo dire che le opzioni binarie sono una truffa? Assolutamente no. Allo stesso modo non possiamo però dire che sono un modo facile per fare i soldi visto che i soldi facili non esistono. Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario, un derivato più precisamente.

Con il trading binario possiamo trarre beneficio dai movimenti dei mercati in modo semplice. Il fatto che siano molto semplici da capire e utilizzare consente anche ai principianti di poter guadagnare. Ma attenzione: parliamo di una semplificazione di tipo tecnico, non sostanziale. In altre parole: è vero che per fare trading online di opzioni binarie non bisogna conoscere tecniche avanzate di trading ma è sicuro che bisogna comunque essere in grado di prevedere l’andamento dei mercati finanziari. Chi dice il contrario, mente sapendo di mentire e bisogna stare molto attenti a queste bugie.

Perché in alcuni casi le opzioni binarie possono nascondere una truffa. Il caso più comune di truffa è quello messo in atto da broker poco onesti, come nel caso del servizio delle Iene. Attenzione però: si tratta sempre di broker non autorizzati dalla CONSOB, mentre i broker autorizzati dalla CONSOB come 24option sono molto sicuri e affidabili.

Il modo più facile di difendersi da questo tipo di truffa è selezionare accuratamente il broker che si utilizza, verificando sempre che abbia ottenuto una regolare autorizzazione da parte di CONSOB. Se un broker è autorizzato dalla CONSOB, il suo operato viene monitorato in tempo reale dalle autorità competenti e quindi il trader ha la garanzia assoluta che i suoi soldi sono al sicuro. Da notare che ai sensi della direttiva MIFID, che regola il funzionamento dei mercati finanziari europei, è sufficiente che un broker sia autorizzato in un paese dell’Unione per essere considerato legale in tutti gli altri paesi. Tutti i broker di opzioni binarie italiani hanno in effetti sede in altro paese europeo ma questo non è assolutamente un problema perché la CONSOB e le autorità di tutta Europa sono sempre all’erta per riconoscere le truffe. Le truffe sono invece messe in atto da quei broker che non richiedono nessun tipo di autorizzazione e che tipicamente attirano soprattutto utenti principianti. E non è un caso: gli esperti sanno infatti che per andare sul sicuro è meglio scegliere un broker autorizzato CONSOB. Inoltre molto esperti hanno un broker di fiducia che usano da anni e quindi nemmeno si pongono il problema di sperimentare un altro broker.

Ci sono altri rischi insiti nel trading binario? Probabilmente sì, anche se le truffe dei broker sono sicuramente tra le peggiori truffe. Un altro tipo di truffa è parecchio insidiosa: quella messa in atto da coloro che scrivono sui forum che le opzioni binarie sono un modo per guadagnare soldi facili. Ora, tralasciando l’ingenuo che ha guadagnato molti soldi e pensa che lo abbia fatto senza fare niente (quando invece è stato capace di prevedere l’andamento dei mercati) perché ci sono persone che si iscrivono sui forum per postare questo tipo di messaggio? Semplice, perché poi cercano di vendere ebook e guide ai più ingenui. Le guide non sono un problema, potrebbero essere utili anche se esistono eccezionali guide gratis distribuite dai migliori broker. Il problema nasce quando le guide affermano di contenere segreti e trucchi per ottenere guadagni elevati con le opzioni binarie. Il più noto tra questi trucchi farlocchi è la falla delle opzioni binarie ma si possono incontrare anche altre denominazioni fantasiose.

Queste guide sono molto pericolose e non è per i pochi euro che costano (a proposito, ma perché non vi chiedete come mai chi ha il segreto per guadagni milionari lo vende a 12 euro?). Il pericolo maggiore è quello di cominciare a fare trading di opzioni binarie usando strategie completamente campate in aria che comportano, di solito, perdite elevate, anche dell’intero capitale.

Difendersi da questa truffa non è difficile: basta tenere sempre a mente che cosa sono le opzioni binarie e utilizzare strategie razionali. Nella vita non ci sono scorciatoie, ma per chi lavora seriamente, con impegno e determinazione, i risultati arrivano sempre.