mal di panciaSi indica con il nome di meteorismo un disturbo che comporta una elevata presenza di gas a livello gastrico e intestinale; può capitare che alcune persone vadano incontro ad episodi singoli di meteorismo, anche se molto spesso si tratta di una problematica che tende a ripetersi nel corso del tempo. I sintomi correlati al meteorismo sono vari, spesso diversi a seconda delle cause del problema.

Perché la pancia si gonfia

Il meteorismo è causato da una elevata produzione di gas a livello intestinale, causata da motivazioni diverse tra loro. Normalmente un essere umano immagazzina dai 500 ml ai due litri di gas ogni giorno, che espelle attraverso i rutti o le flatulenze. Se tale espulsione non avviene, allora il gas tende ad accumularsi, causando un fastidioso gonfiore. Sul sito meteorismo.org è possibile trovare molti chiarimenti riguardo alle cause del meteorismo.

Ulteriori sintomi

Il meteorismo non è una patologia, ma un sintomo, che si associa a diversi altri. La pancia tesa, che rimane gonfia a lungo, può causare anche dolore o fastidio, soprattutto nel momento in cui ci si piega o si cammina. Insieme con l’eccesso di gas, o anche come causa, può capitare di manifestare anche la stipsi, o attacchi repentini di diarrea. Questo perché molto spesso il meteorismo si associa in molte persone ai problemi digestivi e di transito intestinale. Quando il meteorismo perdura per molti giorni di seguito è possibile anche che chi ne soffre lamenti anche mal di testa, sonnolenza dopo i pasti, continua necessità ad eruttare o a emettere flatulenze. Chiaramente, a lungo andare, questo tipo di disturbo porta elevati disagi nella vita quotidiana.

Diversi sintomi per diverse cause

Nella maggior parte dei casi il meteorismo è dovuto ad una complessa problematica correlata allo stile di vita di ogni singola persona. Per questo i sintomi possono risultare molto diversi tra loro, e anche modificarsi nel corso del tempo. Spesso questo tipo di disturbo ha un andamento cronico: se non si modificano le proprie abitudini a tavola, o non si trova la vera causa del problema, tenderà a ripresentarsi molto spesso, anche ogni giorno. Per questo motivo conviene non sottovalutare i sintomi dovuti alla pancia gonfia, soprattutto quando si ripresenta nel corso del tempo. In alcuni casi il problema può essere strettamente alimentare, dovuto ad un’eccessiva presenza di latticini, zuccheri, fibre e grassi all’interno della dieta quotidiana: per limitare il meteorismo è conveniente limitare l’ingestione di alimenti che contengono queste sostanze.