Sempre più uomini ricorrono alla depilazione; non stiamo parlando della semplice rimozione dei peli della barba e dei baffi, ma della depilazione di buona parte del corpo. Alcuni uomini lo fanno per questioni correlate alla pratica sportiva, in tal caso la depilazione avverrà solo in alcune aree del corpo e, per alcuni, solo nel corso di specifiche stagioni. Altri uomini invece amano vedere la pelle del corpo liscia e pulita, visto che oggi è socialmente più accettato un corpo glabro rispetto ad uno ricco di peli. Certo poi molto dipende dall’ambiente in cui si vive, dalle proprie idee in merito. Molti dichiarano che la depilazione andrebbe fatta sempre e regolarmente per questioni igieniche. In realtà si tratta esclusivamente di una questione estetica, in quanto i peli svolgono diverse funzioni per la nostra pelle, proteggendola in varie situazioni, questo sia per le donne che per gli uomini.

Depilare un uomo

Capita a molte donne di sentire la richiesta da parte di partner o amici di aiutarli nella depilazione. La prima cosa che si deve considerare per ottenere la depilazione perfetta per gli uomini è che gli strumenti da utilizzare non sono gli stessi che si usano sulla delicata pelle femminile. Già a partire dai rasoi, quelli maschili sono più robusti e consentono con una singola passata di rimuovere anche i peli più ispidi, lunghi e compatti, cosa praticamente impossibile con un rasoio da donna. In commercio esistono anche diversi rasoi elettrici, utilizzabili anche sul corpo liberamente, alcuni addirittura sotto la doccia, che permettono di rimuovere in totale sicurezza anche i peli dalle parte più delicate, allo stesso modo che dal viso. Questo metodo è veloce, sicuro e del tutto indolore. Si deve comunque agire solo sulla pelle ben idratata, magari lubrificata con della schiuma; può capitare che si verifichino leggeri arrossamenti o abrasioni, che però si risolvono in breve tempo.

La ceretta

Sono diversi gli uomini che sfruttano la ceretta per la rimozione dei peli superflui, soprattutto in alcune zone del corpo, come ad esempio l’inguine, le spalle, il petto o le ascelle. La ceretta consente di rimuovere con precisione i peli e di evitare che ricrescano per circa un mese, o anche poco di più. Si tratta di un metodo sicuro, efficace e comprovato, che però un uomo dovrebbe lasciar utilizzare da un’estetista esperta. Farsi la ceretta da soli infatti può portare alla creazione di ematomi o allo sviluppo di fastidiosi peli incarniti. In ogni caso stiamo parlando di un metodo non definitivo, che per alcuni può risultare eccessivamente doloroso. Chi non vuole sentire dolore durante la depilazione e desidera una pelle liscia a lungo può invece approfittare della depilazione definitiva. Si pratica utilizzando luci al laser a bassa frequenza, che permettono di colpire il bulbo pilifero, eliminandolo. Nel corso di alcuni trattamenti il numero di peli presenti sul corpo tende a diminuire in modo sensibile, fino ad eliminarli completamente. Il trattamento dura per sempre, a patto di ripeterlo ogni 15-20 mesi. Alcuni uomini effettuano dei trattamenti con il laser o la luce pulsata anche solo per sfoltire i peli, che poi eliminano tramite una classica ceretta.