La grande opportunità delle vetture a chilometro zero sta dilagando anche in Italia; nel corso del 2018 questo tipo di vettura è stato preferito da oltre il 15% degli acquirenti nel nostro Paese. Tra le tante vetture acquistate, molte sono Jeep Renegade, un’auto scattante e giovane, adatta sia ai single che alle piccole famiglie o alle coppie. Sul sito www.autosaloneepis.it si possono trovare ottime offerte a chilometro zero, sia di Jeep Renegade, sia di molte altre vetture, soprattutto per quanto riguarda il marchio FIAT.

Perché si preferisce l’opzione a chilometro zero

Chi sceglie l’usato in Italia
Un’auto adatta a diversi acquirenti

Un’auto a chilometro zero è una vettura che ha già subito un’immatricolazione, pur essendo rimasta sempre all’interno del parco macchine di un concessionario. Si tratta di vetture che il concessionario ha deciso di immatricolare per motivazioni varie, spesso correlate a contratti di sconto con la casa fornitrice. Trovare un modello di Jeep Renegade a chilometro zero permette di portarsi a casa una vettura di ottima qualità a prezzi scontati, a volte anche fino al 15% del prezzo di listino. Chi preferisce l’usato in genere fa questa scelta per motivi economici, quindi le opportunità a chilometro zero sono da non perdere: permettono di risparmiare in modo consistente sulla vettura di cui dotarsi, senza rinunciare al comfort e a tutte le comodità di un’auto nuova. La Jeep Renegade ottiene grandi successi in versione a chilometro zero anche perché il target di clientela a cui si rivolge è costituito da soggetti giovani, che in molti casi preferiscono non utilizzare troppi fondi per la scelta dell’auto.

In Italia l’usato va forte

Molti italiani preferiscono la seconda mano
Dove trovare le offerte più interessanti

Negli ultimi anni in Italia il numero delle vetture usate scambiato è stato in costante aumento; inizialmente si trattava di una questione correlata alla crisi economica, ma ora è chiaro che l’italiano medio preferisce non spendere in modo eccessivo per l’auto, che si tratti dell’auto da utilizzare per andare al lavoro, o di quella da sfruttare anche per le vacanze di tutta la famiglia poco importa. Nel 2018 il mercato dell’auto, considerato nella sua totalità, ha effettivamente tirato il freno; lo stesso non si può dire invece del comparto dell’usato, che ha raggiunto e superato il numero delle vetture nuove scambiate nello scorso anno. Per altro conviene segnalare che, a fronte di molti italiani che preferiscono l’usato, ce ne sono anche molti che hanno l’abitudine di cambiare la macchina ogni 2-3 anni, cosa che ovviamente alimenta il mercato delle vetture di seconda mano. Le offerte sono oggi disponibili attraverso vari canali, compreso internet. Le più interessanti sono disponibili presso gli autosaloni dedicati all’usato, che propongono modelli verificati e controlli, garantiti per un minimo di 12 mesi. Meglio invece diffidare delle proposte dei privati, che spesso cercano di rosicchiare qualche decina di euro in più rispetto al valore di mercato della vettura di seconda mano che propongono. Per altro non possono neppure proporre la garanzia sul mezzo che offrono.