giocare in borsaMolto probabilmente molti di noi si staranno chiedendo come giocare in borsa da casa senza correre alcun rischio e quindi come poterlo fare nella maniera più serena e profittevole possibile. Capiamo bene come questa non sia affatto una domanda a cui è semplice dare risposta, tanto è vero che il settore si contraddistingue proprio per via della sua alta propensione al rischio, per via della sua innata imprevidibilità, nonché per una spiccata passione verso le emozioni forti.

Investire in Borsa: ma conviene davvero?

La maniera più semplice di cui disponiamo per investire in Borsa online è semplicemente darsi all’acquisto di una o più azioni: a differenza di molte altre diramazioni nell’ambito delle quali potrebbero figurare non poche difficoltà a livello di conoscenze e di competenze, il metodo azionario è invece più immediato, intuibile e alla portata di tutti. Ma come è possibile guadagnare in Borsa acquistando delle azioni di una determinata società? Il profitto ha luogo sotto forma di dividendi e, più in particolare, ha modo di potersi verificare ogni qualvolta la società sulla quale si è investito vede accrescere la sua popolarità, la sua apprezzabilità e il suo fatturato; di contro, quando la società va incontro ad una sfiducia generalizzata da parte dei mercati e di conseguenza a perdita di profitti, tutti coloro i quali posseggono azioni della società stessa devono inevitabilmente fare i conti con un saldo negativo del loro portafoglio finanziario.

Al di là di quanto se ne possa pensare, la perdita in questo mondo è come se fosse una costante. Una buca all’interno della quale potremmo inciampare da un momento all’altro, persino in quello che sembra essere il periodo più proficuo della propria esperienza di investimento! Ecco perchè ad avventurarsi nel settore sono sempre più società finanziarie: dall’alto della loro ingente disponibilità di capitale e di una struttura decisamente più forte se confrontata all’esile figura del semplice investitore privato, queste realtà possono permettersi di perdere del denaro senza che la situazione debba per forza di cose definirsi catastrofica.

Giocare in Borsa in maniera più sicura: CFD e opzioni binarie

Proprio per via della volatilità dei mercati e per i continui movimenti che contraddistinguono il mercato borsistico, non pochi esperti di settore consigliano di iniziare a sondare il terreno puntando sui derivati, ovvero su quei titoli finanziari che dipendono a loro volta da altri titoli e che in genere garantiscono possibilità di guadagno indipendentemente dall’andamento dei trend.

I principali derivati che conosciamo e che i broker borsa ci danno l’opportunità di sperimentare sono i CFD e le opzioni binarie. I CFD si propongono come strumenti capaci di replicare in maniera davvero ben dettagliata il prezzo vantato dall’azione in quel determinato momento. Tanto per intenderci, un qualsiasi CFD consente al suo utilizzatore di sfruttare la variazione del prezzo azionario: se l’utente ha previsto che l’azione di riferimento aumenterà di poco, e questa effettivamente risponderà a tale previsione, allora anche il suo guadagno non potrà che subire un timido incremento; per lo stesso meccanismo se l’utente prevede che l’azione di interesse vedrà svalutare il suo prezzo unitario, e qualora il trend dovesse esser questo, per lui si profilerebbe l’ombra di una perdita.

Le opzioni binarie, invece, sono il tipico riferimento di chi ama le cosiddette emozioni forti! Il loro utilizzo è semplice, immediato e foriero di grandi opportunità di guadagno tanto è vero che si propongono come l’alleato per eccellenza tramite cui investire in Borsa nella maniera più pratica possibile: con le opzioni l’utente non deve fare altro che prevedere se il valore dell’azione presa a riferimento scenderà o salirà entro un determinato periodo temporale. A seconda che la previsione si rivelerà poi esatta o errata, ne conseguirà o un profitto (spesso in grado di arrivare fino all’85%) o una perdita.