Sono varie le operazioni che un bravo elettricista può svolgere per noi in casa. Si parte dalla predisposizione dell’impianto elettrico, od ella riparazione degli eventuali danni presenti. Oltre a questo gli elettricisti sono esperti di una serie di apparecchiature molto utili in casa, come ad esempio gli impianti di allarme. Contattando elettricista roma easy si può avere una consulenza su quale sia l’impianto d’allarme più adatto alla nostra casa e il tecnico professionista sarà anche in grado di predisporre l’intero impianto in modo perfettamente conforme alle norme vigenti.

Che allarme scegliere

Gli allarmi disponibili oggi in commercio sono molti. Spesso ci si fa attrarre dalle piccole apparecchiature vendute in kit. In alcuni casi si tratta di allarmi perfettamente funzionati e molto utili, ma prima di effettuare l’acquisto è bene chiedere all’elettricista. In molti casi infatti i kit sono eccessivamente sottodimensionati e non contengono il corretto numero di sensori, adatto alla nostra abitazione. Tra i prodotti disponibili in vendita oggi sono molto diffusi due tipi di sensori: quelli volumetrici e quelli di prossimità. I sensori di prossimità ci avvertono nel caso in cui un intruso si avvicini alla casa, ad esempio penetrando nel giardino o avvicinandosi alla porta del garage. I sensori volumetrici invece avvertono la presenza di qualcuno dentro casa.

Le telecamere

Negli ultimi anni sono sempre più diffusi i sistemi di allarme muniti di telecamere perimetrali. Non si tratta semplicemente di osservare lo spazio attorno alla casa, in quanto queste telecamere sono collegate alla centralina dell’impianto, allertandola nel momento in cui notano del movimento in una zona. Queste periferiche si possono sfruttare anche per monitorare e vigilare su n parcheggio, o su dei locali commerciali durante le ore di chiusura. Alcune telecamere permettono di inviare in rete ciò che riprendono: quando l’allarme si attiva è possibile osservare le immagini, controllando da remoto se si nota la presenza di qualcuno o di qualcosa.

I collegamenti

Un tempo le diverse parti del sistema d’allarme dovevano essere cablate con la centralina, in modo da renderle efficaci. La tecnologia sotto questo punto di vista ha fatto degli enormi passi avanti, infatti oggi la gran parte dei sensorie d elle telecamere sono totalmente wireless. In pratica le comunicazioni con la centralina avvengono senza filo, questo significa che è molto più semplice installare l’intero impianto. Oltre a questo i sensori sono tutti azionati a batteria, quindi anche senza la presenza di corrente elettrica in casa il sistema funziona correttamente.