alimenti veganiL’attenzione e la cura per l’alimentazione è un aspetto in continua crescita, anche i cittadini italiani infatti si dimostrano sempre più sensibili a quello che mangiano, in particolare dopo questi mesi di EXPO Milano. Riprova di questa tendenza è l’incremento delle persone che adottano una dieta prettamente vegana. Ad oggi solo nel nostro paese se ne contano più di 400.000, di cui la maggioranza sono donne.

Per venire incontro a questa crescente esigenza, concentrata soprattutto nelle grandi città come Milano, si tengono numerosi corsi di cucina dedicati all’arte di apprendere come cucinare senza l’impiego di carni e derivati animali.

Sono infatti moltissimi i cibi che possono essere sostituti a quelli della tradizionale cultura gastronomica italiana, che generalmente non prevede piatti prettamente vegani.

Per avvicinarsi a questa cultura è necessario comprenderne i principi, in quanto non è solo una dieta ma un vero e proprio stile di vita, mirato al benessere psicofisico. È importante saper sostituire le proteine della carne, bilanciando correttamente i cibi di origine vegetale.

Come in tutte le cucine ed in ogni piatto che ambisca a soddisfare il palato, il segreto è scegliere ingredienti freschi e di qualità, ma anche quello di saperli usare con sapienza. E sono proprio abbinamenti e connubi quelli trattati nei corsi di cucina, che insegnano come impiegare i semi, le spezie, il tofu, il seitan e molte altre pietanze nutritive.

Il riso e la soia sono due degli alimenti fondamentali per i vegani, ma possono davvero essere una valida alternativa a tutte quelle persone che si trovano a convivere con le intolleranze alimentari. È infatti stato appurato che l’alimentazione tipicamente vegetale riduce i rischi di moltissime malattie e aiuta il nostro organismo a mantenersi giovane.

Se anche voi siete incuriositi da questi piatti innovativi e volete frequentare dei corsi di cucina Milano è una delle città che offre maggiori possibilità di formazione.