santanderQuali sono i vantaggi del conto deposito Santander? Cosa offre questo prodotto spagnolo ai suoi clienti?

Santander è una banca spagnola che opera nel nostro Paese offrendo l’opportunità di utilizzare l’omonimo conto deposito caratterizzato da un’estrema libertà e autonomia. Come gli altri conti deposito, anche questo ci consente di decidere come investire i nostri risparmi per farli fruttare e senza dover sostenere alcun costo, perché il servizio è assolutamente gratuito.

Un primo requisito per poter usufruire del conto deposito è quello di essere intestatari del conto corrente classico, d’appoggio, che si dovrà utilizzare per compiere le transazioni di denaro che vogliamo depositare e muovere da e verso il conto deposito Santander.

Le caratteristiche del conto deposito Santander sono per lo più simili agli altri tipi di conti: non prevedono alcuna spesa per l’apertura, per la gestione e per la chiusura conto, non sono previsti costi aggiuntivi e l’imposta di bollo viene sostenuta dalla banca.

Un primo tipo di Conto deposito Santander è quello ‘libero’. Se si hanno dei risparmi che si vogliono depositare ma che si pensa di voler prelevare per ogni tipo di necessità improvvisa, il conto deposito libero offre la soluzione ideale perché consente di riavere indietro i propri soldi. Per questa tipologia di deposito vi sono tassi di interesse lordo del 2,25% per tutte le somme depositate.

Il secondo tipo, il Conto deposito Santander vincolato è indicato se si hanno dei risparmi da lasciare vincolati per la durata di un anno. In questo caso l’opzione del conto deposito vincolato Santander Deposit Time fa per voi se avete deciso di non toccare i vostri risparmi per lasciarli crescere lungo tutto un anno solare. Ma per conoscere i tassi d’interesse di questo conto deposito vi invitiamo a leggerne i dettagli alla pagina di approfondimento: www.ilmigliorcontodeposito.com/santander/.

Aprire il conto deposito Santander online è semplicissimo! Servono i dati personali alla mano e un documento di riconoscimento, il codice fiscale e le coordinate bancarie del conto corrente. Effettuata l’operazione online, si deve poi sottoscrivere il contratto cartaceo che si riceverà al proprio domicilio inviato per posta ordinaria. Il contratto contiene tutti i dati di accesso al sito. Successivamente, con un’altra spedizione, si riceverà la password per la sicurezza. Il contratto, compilato e firmato in ogni sua parte, dovrà essere rispedito alla banca Santander per poter attivare il conto deposito.