scarafaggiGli scarafaggi, o blatte, che possono addentrarsi nelle case italiane sono di diverse specie; tutte tendono a vivere nelle fognature, da dove risalgono per entrare in bagni o cucine. Questi insetti si insinuano nelle abitazioni anche attraverso crepe o fori di varia natura, in cerca di cibo.

Perché le blatte in casa


Nonostante quanto si pensi, le blatte non entrano più facilmente nelle abitazioni sporche piuttosto che in quelle pulite. In linea generale questi insetti tendono ad infestare ampie aree delle città, vivendo nel sottosuolo o nell’ambiente esterno. Quando la popolazione aumenta, per il clima o la stagione, alcuni esemplari cercano il cibo ovunque, anche nelle case. Chiaramente se trovano un ambiente favorevole alla vita, con tanti avanzi di cibo sparsi ovunque, tendono a stabilirsi con maggiore facilità.

I danni causati dalle blatte


Come tutti ben sanno gli scarafaggi non mordono e non pungono, il loro effetto diretto sull’uomo consiste esclusivamente nel causare disgusto. Se il problema fosse solo questo forse non odieremmo così tanto questi insetti di dimensioni variabili. Purtroppo gli scarafaggi tendono ad amare i residui di cibo, ma anche le derrate alimentari presenti in casa. Le scatole dei biscotti aperte, i barattoli con riso, farina o zucchero, confezioni di pasta aperte negli scaffali. Tutte queste cose attirano gli scarafaggi, visto che si tratta di cibo disponibile e facilmente reperibile in casa. La problematica maggiormente dannosa legata agli scarafaggi consiste nella possibile contaminazione delle derrate alimentari con cui vengono in contatto. La saliva e le feci possono contenere batteri e microorganismi di vari a natura, che possono portare a malattie anche gravi.

Come debellare un’infestazione


Quando si notano degli scarafaggi in casa è di fondamentale importanza contattare un’azienda di disinfestazioni. Questo perché solo dei professionisti possono risolvere il problema di combattere blatte e scarafaggi, alla radice. L’utilizzo di insetticidi per uso domestico in genere permette solo di contenere il problema, senza uccidere l’intera popolazione di insetti presente in casa, che può quindi aumentare di numero nel momento in cui siamo in vacanza, o quando ci scordiamo di acquistare l’insetticida da utilizzare in bagno o in cucina.

L’igiene


Per fare in modo di scacciare gli scarafaggi da casa è anche importante seguire qualche piccola regola. Ad esempio conviene intensificare gli interventi di pulizia, non dimenticando le zone nascoste, i mobiletti della cucina, lo spazio al di sotto dei mobili. Inoltre è anche importante rendere difficile agli insetti il raggiungimento del cibo. Quindi evitare di far cadere briciole e conservare il cibo in barattoli ermetici porterà all’ allontanamento anche dei futuri insetti infestanti.