halloween-costumiMancano poche settimane ad Halloween, e nelle più grandi città è scattata la febbre al vestito più bello e spaventoso. Purtroppo, non tutti sono disposti a spendere fior di soldi pur di sembrare la strega più perfida del pianeta, o il mostro più terribile. Ecco, a questo proposito, alcuni consigli utili su come vestirsi ad Halloween, ma senza spendere troppo.

Iniziamo dai travestimenti più classici: il conte Dracula, il vampiro oppure la mummia. Nel primo caso vi basterà provvedere ad indossare un vestito nero, un mantello dello stesso colore e un paio di denti canini finti. Il tocco in più è dato dal trucco: cerone bianco sul viso, e rossetto rosso sulle labbra.

Se, invece, volete sembrare un pipistrello allora la situazione si semplifica ancora di più: utilizzate un ombrello nero per realizzare le sue ali, ed indossate un completo dello stesso colore. Infine, cerone bianco in faccia e un po’ di matita sotto gli occhi. Il gioco è fatto!

Infine, se volete sembrare una vera mummia alla ricerca di carne fresca, vi consigliamo di avvolgervi interamente con carta igienica oppure con degli stracci bianchi. Lasciate fuori solo un po’ della vostra faccia, e “rivestitela” con  macchie di ketchup. L’effetto horror è assicurato!

Tuttavia, non ci sono solo mostri e demoni nelle fantasie più tetre: avete mai pensato di travestirvi da Morticia oppure da Gomez? Sono i padroni di casa della Famiglia Addams, e per intere generazioni hanno divertito schiere di bambini.

Morticia indossa un abito nero e stretto, ed ha una folta e lunga chioma caratterizzata da una riga centrale ben definita. Gomez, invece, indossa sempre un completo gessato elegante, e la sua caratteristica principale è solo una: un paio di baffetti da monello. Entrambe i personaggi, però, sono accomunati da un elemento: la pelle bianca, quasi cadaverica.

Insomma, ad Halloween c’è solo un must have irrinunciabile: il cerone bianco.