tradingDel trading con le opzioni binarie se ne parla oramai da quasi tre anni. Nella rete Internet pullulano infatti vari siti, blog, e forum nei quali è possibile trovare varie strategie e recensioni di qualità dei brokers più conosciuti ed affidabili. Non c’è dubbio: le opzioni binarie appassionano tantissimi traders italiani ed aumentano sempre più le persone, sopratutto principianti del settore, che utilizzano con successo questa forma di investimento semplificata.

Ma come accade per tutti gli investimenti è molto importante adottare la massima cautela, tenendo sempre a mente che anche le opzioni binarie possono rivelarsi molto rischiose. E’ pertanto opportuno tenersi sempre aggiornati sul mondo del trading binario, consultando siti di qualità come Opzionibinariepro.net. Ed è anche altrettanto importante conoscere quali sono gli errori più comuni commessi dai traders, in modo tale da riuscire ad evitarli.

Nell’articolo di oggi cercheremo di farne una completa ed utile panoramica.

Uno dei primi errori che viene commesso dai traders inesperti è quello di investire in maniera non corretta, scegliendo delle percentuali di capitale che sono troppo elevate. Infatti, spesso ci lasciamo prendere dall’avidità, che diventa poi una cattiva consigliera, portandoci poi a farci perdere tutto in maniera molto rapida. E’ infatti veramente importante riuscire ad applicare un corretto money managements, ogni singola operazione effettuata non deve mai superare il 5% del vostro capitale.

Pertanto, se il capitale presente nel nostro conto ammonta a 200€, il singolo trade non dovrà mai superare l’importo di 10€. Solo in questo modo è possibile metterci al riparo dal rischio di veder andare in fumo il nostro conto.

Altro errore che è molto comune nei traders, anche in quelli navigati, è quello di non avere una strategia ben precisa da adottare. Ciò porta a compiere delle operazioni di trading che spesso non hanno un senso ben preciso, ma sono solamente dettate dall’istinto, rivelandosi per questo motivo fallimentari. Il trader vincente ha invece una serie di strategie, che applica con assoluto rigore e costanza, e che nella maggior parte dei casi si rivelano per lui molto profittevoli.

Altro errore grossolano che viene compiuto è quello di operare con dei brokers che siano poco affidabili o addirittura truffaldini. Su questo tipo di errore vogliamo spendere qualche parola in più, in quanto questo genere di problematica è purtroppo comune a molti traders. Infatti la scelta del broker con cui fare trading è un’operazione molto delicata e complessa, che richiede tempo e grande attenzione.

E’ pertanto molto importante operare solo con brokers regolamentati, perchè solo questi brokers garantiscono standard elevati di sicurezza e trasparenza. Quindi scegliere brokers che siano in possesso della licenza internazionale Cysec e dall’autorizzazione da parte della Consob è davvero fondamentale.

Vi sono poi parecchie persone che considerano il trading con le opzioni binarie similare al gioco d’azzardo e partono in questo modo già con il piede sbagliato. Questa forma di investimento è per certi versi divertente, semplice ed emozionante, ma va trattata diversamente da un gioco di casino online, se si vogliono fare dei profitti che siano costanti nel tempo.

E’ infatti bene precisare che fare trading con le opzioni binarie è molto semplice, ma per riuscire a fare dei guadagni interessanti vi è anche bisogno di studiare continuamente e di tenersi aggiornati, di applicare con costanza varie strategie e di seguirle alla lettera.

Come ultimo consiglio vi è quello di non scoraggiarsi davanti alle perdite, che devono essere considerate assolutamente normali. Infatti bisogna farsi forti del fatto che anche queste fanno parte del gioco e quindi riuscire a non dargli un peso eccessivo. Ma queste non devono essere fonte di stress o di paura, sono da archiviare in fretta, senza pensarci troppo. Non esistono pertanto strategie infallibili, ma strategie buone che qualche volta possono generare anche delle perdite.