Buone notizie per Fineco, che continua a riscuotere un buon appeal per quanto concerne i propri servizi finanziari. Gli ultimi dati dell’istituto di credito sono d’altronde molto confortanti e, soprattutto per quanto concerne le masse, manifestando una continua crescita di interesse da parte degli investitori, che sempre più spesso scelgono tale banca per i propri modelli di trading.

Passando al dettaglio dei dati comunicati dall’istituto, emerge come la raccolta netta sia salita a quota 441 milioni di euro durante il mese di agosto, per un livello che è quasi il doppio (+ 92 per cento) rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Nel corso del 2017 la banca diretta multicanale del gruppo UniCredit ha inoltre affermato di aver registrato flussi netti positivi per 3,9 miliardi di euro (+ 15 per cento anno su anno) grazie in particolare a un’accelerazione della componente gestita (2,4 miliardi di euro, il +187 per cento in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, 281 milioni di euro dei quali solo ad agosto).

Risultati, quelli sopra appena sintetizzati, che hanno catturato l’ovvia soddisfazione del top management, con l’amministratore delegato Alessandro Foti che ha definito “ancora più significativi perché registrati in un mese tradizionalmente caratterizzato da una forte stagionalità, e che confermano ancora una volta l’ottimo riscontro della clientela verso le nostre soluzioni di consulenza evoluta”.

Per la parte finale del 2017 Fineco si attende una nuova spinta del proprio appeal nei confronti degli investitori retail italiani, potendo così guardare con particolare soddisfazione a una zona conclusiva dell’esercizio che potrebbe riservare nuove e gradite sorprese ai conti societari. Vedremo, con l’uscita della prossima trimestrale, se tali spunti saranno o meno confortati dalla realtà dei fatti, e quali numeri usciranno fuori dai documenti emanati dalla società.