pc annunci Pubblicare annunci gratuiti online è oggi possibile ormai per vendere o cercare prodotti di tutti i tipi. Il web ha aperto un canale di comunicazione molto capillare che ha la caratteristica di raggiungere tutti in ogni parte del mondo.

Il vantaggio per gli utenti è quello indubbio di trovare tutto ciò di cui si ha bisogno online e disponibile all’acquisto. Ma anche per chi vende, per il commerciante più aggiornato e tecnologico, il web riserva ottime sorprese e plus di valore. Ma la domanda, prima di lanciarsi con un’attività e-commerce online, che ha comunque dei costi di gestione, è se ne vale veramente la pena. Per diversi motivi, che dipendono strettamente da come vogliamo impostare e gestire la vendita online. Di per sé è un affare produttivo avere anche il canale online, ma bisogna osservare delle regole, delle norme di buon senso, affinché il commercio sul web dia i risultati sperati.

Per avere un sito e-commerce funzionale dobbiamo dare importanza ad altri fattori concomitanti:

I contenuti: servono contenuti professionali, generati da esperti copy e web content editor.

La struttura tecnica dell’e-commerce: serve una piattaforma veloce e realizzata su misura.

Le immagini: fotogallery ricche di immagini belle e descrittive.

I prezzi: non si può essere fuori mercato. I prezzi devono essere competitivi e concorrenziali. Un confronto continuo con i propri competitor è sano e diretto al successo dei propri prodotti presso gli utenti della rete.

La predisposizione al commercio deve essere propositiva.


Concludendo, appare chiaro ed evidente che limitarsi ad essere sul web non è sufficiente, non significa fare business e guadagnare in modo automatico. Vendere online richiede altrettanta cura dei clienti e del loro engagement di quella richiesta da chi a un negozio su strada. Anzi, ancora di più! Perché chi ha il negozio su strada viene scelto dai passanti (futuri probabili clienti), chi invece è online deve essere scelto per la cura dei contenuti, buoni, di qualità, che convoglino messaggi seri e richiamino l’attenzione degli utenti.

Bisogna stare attenti anche alle recensioni: social, forum, blog di settore sono strumenti fondamentali per comunicare il proprio brand e farlo al meglio. I rapporti con la propra clientela devono essere mantenuti e curati anche nella fase post-vendita, quando il cliente ha avuto soddisfazione e può far conoscere questa sua esperienza agli altri. Sarà un passaparola virale e vantaggioso per il commerciante di quel business online poter contare su questa capillarità del messaggio.

Un buon team dedicato soltanto a questa sfera ‘social’ è necessario affinché si possa creare una rete condivisa di esperienze e di case history.