casa anticaldoE’ possibile mantenere la casa fresca, profumata e aereggiata senza, però, far entrare il caldo di questi ultimi giorni? La risposta è, ovviamente, si: alcune piccole strategie anti-caldo vi permetteranno di stare bene in casa vostra, senza dover accendere obbligatoriamente il condizionatore. Vediamo come.

Se siete delle vere amanti del freddo glaciale, questo periodo vi sembrerà lungo ed infinitamente caldo. Purtroppo, le previsione non lasciano spazio a dubbi: questa settimana arriverà la seconda tornata di caldo africano. Come difendersi, quindi, in casa propria?

Se avete il condizionatore, siamo certi che non esiterete ad utilizzarlo. Tuttavia, in mancanza di esso vi consigliamo alcuni trucchi infallibili. Prima di tutto…chiudete le finestre e le persiane. Avete capito bene: si tratta del modo più classico per evitare che entri il caldo in casa.

Se ci pensate bene, infatti, durante l’inverno fate la stessa cosa: chiudete tutto per evitare che entri il freddo. Potete aprire nelle prime ore del mattino, quando l’aria si rinfresca ed è anche piacevole tenere tutto aperto. Subito dopo le 9, però, chiudete tutto: a quell’ora, infatti, i raggi del sole iniziano a scaldarsi, e voi potreste solo fare entrare il caldo. La frescura, quindi, sarebbe solo un lontano ricordo!

Evitate di tenere accesi, in casa, gli elettrodomestici: anche se posizionati in stand-by questi scaldano, e vi renderebbero il soggiorno in casa davvero molto caldo. Attaccateli tutti ad una ciabatta, e quando non li utilizzate più spegneteli utilizzando un unico interruttore. Oltre a risparmiare, eviterete di accaldarvi vicino ad essi.

Infine, se questi trucchi ancora non vi faranno stare meglio vi consigliamo il rimedio più antico del mondo: prendete una bacinella contenente ghiaccio e acqua, e posizionatelo vicino al ventilatore: in pochi minuti una brezza fresca e leggera si spargerà lungo i locali della vostra casa, rinfrescandovi immediatamente.

Insomma, non vi resta che provare e…godervi il meritato fresco!