street foodLo street food è sempre più apprezzato ed amato dalla gente. Questo perchè è facile da reperire, economico, veloce da mangiare e originale. Eppure, non tutti i chioschetti possono offrirci cibi deliziosi. Ecco i piccoli dettagli che dobbiamo tenere bene a mente, se vogliamo mangiare bene.

Il cibo acquistato nei chioschetti può essere gustoso. Nelle varie regioni, infatti, si è diffusa una specie di tradizione culinaria di strada che viene tramandata da generazione in generazione. Ecco perchè è importante scegliere i chioschi che hanno un posto fisso e che sono conosciuti ed apprezzati anche dalle persone che abitano in quel luogo.

Non solo, è importante fare attenzione alle norme igieniche: queste non variano da locale fisso (come un ristorante) ad uno mobile, come appunto un chiosco. A questo proposito, controllate che i piatti (soprattutto se sono già pronti) siano isolati, coperti e lontani da eventuali contaminazioni esterne.

Stiamo parlando di insetti, ma anche di esposizione ai raggi solari: i salumi e i formaggi, a questo proposito, sono molto più soggetti a deterioramento, se non sono ben controllati.

Infine, un occhio di riguardo deve andare anche ai materiali utilizzati dai proprietari dei chioschetti: la friggitrice, ad esempio, deve essere pulita e non unta di olio. Se la vediamo fumare, poi, significa che l’olio presente al suo interno ha già raggiunto il punto più elevato della temperatura e che potrebbe iniziare a produrre sostanze nocive.

Attenzione se mangiamo carne alla griglia oppure alla piastra: questa non deve essere bruciata. Se troviamo delle parti abbrustolite, evitiamole per la nostra salute.

Insomma, i dettagli da prendere in considerazione sono rporpio tanti, ma tutti orientati a mangiare prodotti dani e genuini. Ora non vi resta che prendervi il vostro cibo da strada preferito,  e gustarvelo!