Un’auto adatta alle nostre esigenze

Scegliere il modello migliore al prezzo più conveniente

Hai bisogno di un’auto usata, e ti piacerebbe non spendere più di tanto per aggiudicarti un veicolo che possa accompagnarti nei tuoi spostamenti personali o di lavoro? Ebbene, le regole di buona prassi per poter individuare l’auto più economica sono numerose, ma gli esperti di www.autoalbrici.it hanno riassunto qualche utile suggerimento.

Iniziamo con il ricordare che di norma i motori più piccoli sono anche quelli più economici. La scelta di un motore di cilindrata maggiore o minore non riguarda dunque solo la pura potenza, considerato che un motore di grandi dimensioni di solito brucia più carburante di uno più piccolo. Quindi, la dimensione del motore è una considerazione vitale se il risparmio di carburante è un fattore importante nella tua decisione. Naturalmente, questo dipende anche da come usi la macchina. Un piccolo motore è più efficiente quando viene utilizzato in ambito cittadino: se invece si utilizza un piccolo motore ad alta velocità, sarà necessario farlo lavorare molto più duramente, bruciando più carburante.

Confrontare le diverse tipologie

Ancora, se il mercato non cambierà nel breve termine, le auto a benzina tenderanno ancora ad essere più economiche del diesel. In altri termini, le auto con motori diesel tendono ad essere spesso più economiche rispetto alle loro omologhe a benzina. Ma non farti ingannare nel pensare che questo sicuramente renda il diesel una scelta migliore!

Ulteriormente, come dovresti ben immaginare, le auto manuali sono più economiche di quelle automatiche. Passare da una marcia all’altra è un lavoro in più, e ricorrere a un’auto con il cambio automatico ti solleverà da questa incombenza. Fai però attenzione al prezzo, perché anche se le auto automatiche eliminano alcuni problemi legati alla guida, hanno un prezzo molto più alto.

Per quanto concerne l’alimentazione, le auto ibride sono relativamente economiche da gestire, ma costano di più al momento dell’acquisto. La tecnologia sta migliorando ogni giorno, garantendoti ibridi moderni che possono essere disponibili in tutte le forme e in tutte le dimensioni, dalle supermini ai SUV di lusso, con un risparmio di carburante notevole. Occhio però al costo iniziale, che può essere così elevato da pregiudicare il risparmio nel lungo termine.

Il costo assicurativo

Infine, soffermati anche sui costi dell’assicurazione. A parità di caratteristiche, le auto più piccole sono meno costose da assicurare. Se stai cercando di risparmiare denaro, è possibile che vogliate un’auto economica da assicurare: in parole povere, ti costerà di più per assicurare un 4×4 rispetto a una piccola utilitaria.

A margine di questo sopra, dovresti avere a mente qualche utile spunto per poter orientare i tuoi comportamenti in fase di scelta. Attenzione però a non sottovalutare l’importanza che invece possono avere degli elementi che per brevità non abbiamo citato nelle righe che precedono. Tieni per esempio in considerazione l’effettivo stato di usura dell’auto usata, o ancora la presenza di eventuali sinistri, oppure il costo dei pezzi di ricambio, che per alcuni modelli potrebbero essere particolarmente esosi. Una sana condivisione con il rivenditore di auto usate ti permetterà di arrivare alla scelta della tua auto dei sogni alle migliori condizioni!