Arredare o ristrutturare una casa non è un lavoro semplice, è importante avere chiare le idee e sapere innanzitutto quale sia lo stile che più si desidera per la propria casa. Ogni stanza ha la sua importanza, ogni ambiente è unico e deve soddisfare quelle che sono le esigenze della quotidianità e tra questi ambienti non bisogna mai dimenticarsi del bagno, stanza questa molto importante che dovrà essere, oltre che bella, anche un luogo dove poter godere di momenti di relax e spensieratezza. Ma per fare in modo che il bagno in questione risulti essere alla fine dei lavori proprio come lo desideravate, è importante effettuare la scelta della rubinetteria fin dall’inizio in modo tale da poter predisporre l’impianto idraulico nel modo giusto. I rubinetti del bagno sono degli accessori molto importanti, che vanno scelti con attenzione e con cura seguendo quelli che sono i propri gusti, ricordandosi inoltre che tale rubinetteria dovrà essere bella ma soprattutto dovrà essere di qualità e quindi durevole nel tempo, poi ancora pratica e quindi facile da utilizzare e da pulire.

Analizzando nello specifico le diverse tipologie di rubinetteria presente in commercio, è possibile affermare che, nel caso del lavabo, la scelta potrà ricadere su un rubinetto incassato a parete oppure ancora un rubinetto da appoggio, che potrà essere dotato oppure no di miscelatore e la cui altezza e lunghezza potrà essere variabile. Proprio i rubinetti da appoggio sono molto belli e all’avanguardia e, a loro volta, possono presentare diverse forme ed essere quindi ad esempio rotondi oppure squadrati. La scelta potrà poi ricadere su quelli che vengono chiamati  miscelatori monoforo, dotati di una leva integrata nel corpo, oppure ancora sui rubinetti a tre fori, caratterizzati dalla presenza delle due manopole caldo-freddo.

Molto all’avanguardia negli ultimi tempi sono anche i rubinetti a parete, che però necessitano di un apposito impianto idraulico. E dunque importante che tale scelta avvenga nella fase iniziale dei lavori di ristrutturazione. Se nel vostro bagno è presente una vasca ecco che la scelta potrà ricadere su rubinetti a muro, oppure appoggiati sulla stessa vasca,  mentre invece se nel bagno in questione vi è una doccia potrete scegliere un soffione a parete oppure un soffione a soffitto. Ricordate però che, come anticipato in precedenza, è importante che la scelta ricada su rubinetti per lavabo di qualità e, a questo proposito, meritano una menzione quelli di Idroclic.