flora intestinaleForse non ci avete mai pensato, ma la causa del vostro sovrappeso o di alcuni disturbi fisici, può essere ricondotta all’assenza degli integratori giusti. Già, perchè la flora batterica permette di tenere lontani dal proprio corpo molti disturbi: cosa succede se, sfortunatamente, questa si alterasse? Vediamo insieme le conseguenze.

La flora batterica è una presenza costante nella nostra vita: di sicuro non ci pensiamo, ma è grazie  a lei se siamo in forma, e se non abbiamo nessun disturbo. Tuttavia, periodicamente, potremmo ritrovarci ad affrontare delle situazione poco piacevoli, quali il meteorismo, l’alitosi oppure i gonfiori addominali.

L’insieme di questi disturbi porta ad un unico problema: la disbiosi. Ciò si verifica quando all’interno dell’intestino si verifica una diminuzione dei batteri buoni. L’equilibrio della flora batterica, quindi, è completamente alterato e, fisicamente, incorriamo in vari disturbi. Oltre a quelli già elencati, però, potremmo avere anche delle conseguenze peggiori: cistite, vaginite o candidosi.

Ma come possiamo riequilibrare in modo naturale la flora batterica? Innanzitutto, regolandoci a tavola: effettuare 5 pasti al giorno è il modo migliore per regolarizzare il proprio corpo. Al mattino, poi, prediligete per colazione uno yoghurt con fiocchi di cereali, mentre evitate la frutta subito dopo i pasti e assimilatela durante i vostri spuntini.

Evitate, ovviamente, determinati alimenti: le fritture, ad esempio, o i cibi ricchi di grasso non sono proprio ideali per tornare in forma. Infine, evitate di assumere i farmaci, e bevete tanta acqua durante il giorno: in questo modo, l’organismo si depurerà facilmente.

Infine, concedetevi un momento dedicato all’attività fisica, ed evitate qualsiasi forma di stress: le emozioni negative, e le tensioni, si riflettono anche sull’intestino. Forse non lo sapevate, ma al suo interno risiedono molte cellule nervose: le situazioni negative non possono far altro che alterare la flora intestinale.

Attenzione, quindi, a cosa mangiate, ma soprattutto a come affrontate la vita!