frullati-del-benessereLa forma perfetta passa attraverso un’alimentazione sana. Ecco perchè è importante assumere almeno due litri di acqua al giorno, prediligere i cereali, e abbondare con frutta e verdura di stagione. Parlaimo proprio di questi ultimi ingredienti: sai che utilizzandoli potresti realizzare i famosi frullati del benessere?

Si tratta di veri e propri frullati ricchi di vitamine, proprietà nutrizionali e antiossidanti: insomma, tanto gusto e poche calorie. Vediamo quali sono i principali, e a cosa servono!

Se devi tenere sotto controllo la pressione, e aiutare il ciclo regolare della tua circolazione, allora ti consigliamo un bel frullato di avocado e peperone: oltre a questi due ingredienti ti serviranno anche del basilico, rucola, germogli di crescione e 1 lime. Frulla il tutto, ed otterrai un frullato ricco di vitamina C e grassi vegetali.

Il tuo problema è la ritenzione di liquidi? Allora prova quello con il melone bianco e il kiwi: frulla insieme anche una mela golden, e 2 cucchiai di succo di limone, e avrai un mix di acqua, fibre e vitamina C ineguagliabile. Se, invece, sei preoccupato per i tuoi muscoli, e vorresti proteggerli, hai bisogno di tanto potassio e vitamina C: spazio, quindi, al frullato di anguria e lampone.

Ovviamente ci sono anche “beveroni” pensati apposta per preservare la vostra naturale bellezza: il frullato con melone e carota è ottimo per proteggere la pelle dai raggi Uv, mentre quello con anguria e pesca vi fornirà una miniera di antiossidanti (incredibili per contrastare i radicali liberi). La vostra pelle sarà luminosa e rigenerata.

Infine, se hai problemi di digestione e la tisana (con 40 gradi!) proprio non ti garba, puoi provare a realizzare un frullato di mango e mela rossa: contrasta l’acidità e favorisce la naturale digestione. E voi, a che frullato appartenete?